Fermi, ecco la luce di tutte le stelle

Il telescopio spaziale Fermi per la rilevazione dei raggi gamma

4000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000, ovvero 1 seguito da 84 zeri. Questo numero letteralmente “astronomico”, che rappresenta la somma di tutti i fotoni emessi finora dalle stelle nell’universo fin quasi dall’inizio della sua storia, è stato stimato per la prima volta da un team internazionale di scienziati grazie ai dati raccolti in oltre 9 anni dal Large Area Telescope di Fermi, missione spaziale della Nasa, con una fondamentale partecipazione italiana grazie ai contributi dell’Agenzia spaziale italiana (Asi), dell’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn) e dell’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf). Lo studio è stato pubblicato sull’ultimo numero della rivista Science ed è basato sull’analisi dell’emissione di raggi gamma di un esteso campione di galassie attive distanti, che ha permesso di stimare il tasso di formazione delle stelle e fornire un riferimento per le future missioni che esploreranno gli albori dell’evoluzione stellare. continua ...

Fermi, 10 anni di attività e tante scoperte

Il satellite Fermi. Crediti: NASA

Compleanno numero 10 per Fermi Gamma-ray Space Telescope, il satellite della Nasa che opera nel campo dell’astrofisica delle alte energie dedito alla rilevazione di raggi gamma.  Fermi è una missione NASA che conta su una fondamentale partecipazione italiana, con i contributi dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) e dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf).

Il telescopio spaziale prende il nome dallo scienziato e premio Nobel per la fisica, Enrico Fermi, che nel 1949, suggerì che i raggi cosmici, particelle che viaggiano quasi alla velocità della luce, potevano essere sospinti dalle onde d’urto di supernova. Nei dieci anni di attività il telescopio ha prodotto importanti risultati scientifici, premiati con prestigiosi riconoscimenti internazionali. continua ...

Fermi, 10 e Mole

Dal 11.06.2018 al 15.06.2018

Il 7 giugno alle ore 10:00, nella Sala delle Colonne della Città di Torino, una conferenza stampa inaugurerà gli eventi che celebrano il decimo anniversario della missione Nasa Fermi, lanciata l’11 giugno del 2008, e alla quale l’Italia partecipa con l’Agenzia spaziale italiana (sai), l’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf) e l’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn). L’illuminazione della Mole Antonelliana sarà l’evento spettacolare a preludio di una serie di iniziative, coordinate dalla sezione Infn di Torino in collaborazione con l’associazione CentroScienza Onlus. La città di Torino e la società Iren hanno collaborato attivamente nell’intera organizzazione della proiezione dell’immagine di Fermi sulla Mole Antonelliana. continua ...