Tramonto alla fine del mondo

Dopo lunghi mesi anche al Polo sud il sole è tramontato, segnando l’inizio di una notte lunghissima. Crediti: Marco Buttu / Pnra

«L’estate antartica è ormai terminata. Dopo quasi tre mesi trascorsi a Concordia Station, abbiamo appena assistito al nostro primo tramonto». Così Marco Buttu inizia a raccontare a Media Inaf le sensazioni di questo momento cruciale della missione regalandoci una parte dei pensieri annotati nel suo diario di viaggio.

Il 6 febbraio alle 9 del mattino è arrivato il fatidico giorno della partenza. Il Basler ha spiccato il volo con a bordo gli ultimi membri della spedizione estiva. La Stazione Concordia è diventata improvvisamente un luogo quasi disabitato: tutti i mezzi sono stati posti al riparo dal freddo, e all’esterno non c’è più alcun movimento. Le temperature scendono giorno dopo giorno: dai -22 gradi di fine dicembre ai -46 di oggi. Pian piano si arriverà a toccare temperature di 80 gradi sottozero, e considerato il vento, vuol dire che il corpo percepirà anche -100. continua ...