Un mondo infernale con cieli al titanio

Rappresentazione artistica dell’esopianeta WASP-19b, il primo nella cui atmosfera gli astronomi hanno trovato ossido di titanio. Crediti: Eso/M. Kornmesser

Un’equipe di astronomi, guidata da Elyar Sedaghati, borsista Eso recentemente dottorato alla Technische Universität di Berlino, ha esaminato l’atmosfera dell’esopianeta Wasp-19b con un dettaglio mai raggiunto prima. Questo notevole pianeta ha quasi la stessa massa di Giove, ma è così vicino alla sua stella madre che completa un’orbita in appena 19 ore e la sua temperatura raggiunge i 2000 gradi. continua ...