Luci e ombre cinesi alle Olimpiadi di Astronomia

Pietro Caccese sul palco della premiazione. A lui la medaglia di bronzo per la categoria Junior

Una medaglia di bronzo per la categoria Junior. Questo il bilancio della nostra squadra nazionale italiana alle Olimpiadi Internazionali di Astronomia, XXII edizione, svoltesi dal 27 ottobre al 4 novembre nella città cinese di Weihai, una specie di Rimini del Mar Giallo, per via della grande affluenza turistica e per i tanti alberghi sul mare. In tutto, 15 squadre nazionali. A salire sul podio, Pietro Caccese, 14 anni, studente del Liceo Scientifico Statale “G. Mercalli” – Napoli. «Sono contentissimo e soddisfatto – dice Pietro – e anche fortunato. Io sono sempre ottimista, ma sono rimasto davvero sorpreso». continua ...

Gioco d’ombre attorno alla giovane stella

Sequenza di riprese del disco di polveri attorno alla stella HD 135344B ottenute con lo strumento Sphere al Very Large Telescope in Cile. La stella al centro è opportunamente occultata. Crediti: Tomas Stolker / Università di Amsterdam

Utilizzando lo strumento Sphere al Very Large Telescope in Cile, un team internazionale di astronomi ha osservato ombre in movimento sulla spirale di polveri e gas che ruota attorno alla stella HD 135344B. Come in una lanterna magica cosmica, il disco circumstellare funziona da schermo per la proiezione di un “teatrino” che avviene nella sua parte più interna, troppo vicino alla stella per poter essere distinguibile. continua ...